Home Page Servizi Soluzioni Articoli Storia Contatti Links English Version
Software
Creazioni 2D
Creazioni 3D
Immagini
Open Source
Progetti
UtilitÓ Web
Strumenti Grafica
Downloads
Documenti

Siti e progetti personali:

Forum per Programmatori in Italiano

Community per Programmatori, in Inglese

Community per Sviluppatori di Videogames

Portale con soluzioni ed articoli di Programmazione

Directory e motore di Ricerca per Alloggi

Servizi di Hosting e Registrazione Domini

Servizi di Hosting in versione Inglese

Servizi di Hosting Economico e Registrazione domini

Tutto il Network Giovanni Ceglia

Portale di Annunci Immobiliari in Inglese

Portale di Annunci Immobiliari in Italiano

Portale di Annunci Immobiliari in Tedesco

Malmignatta Motore di Ricerca

Malmignatta Motore di Ricerca in Inglese


Principi di Kirchhoff - Un Esempio


Risolvere la rete elettrica della fig. 5.6 mediante i principi di Kirchhoff.

Dati: E1=10 V, E2= 5 V, E3 = 4 V, R1=10 Ohm, R2 = 10 Ohm, R3 = 20 Ohm.

Determinare le tensioni e le correnti.

Soluzione

Essendo i lati l=3, nodi n=2, maglie m=3, le equazioni indipendenti risultano:

- per i nodi: n-1=1

- per le maglie: l.n+1=2

Ipotizzando il senso delle correnti convergenti al nodo A si ha:

equazione al nodo A: I1+I2+I3=0

equazione alla maglia 1,2: E1-E2=R1 I1-R2 I2

equazione alla maglia 1,3: E1-E3=R1 I1- R3 I3

Sostituiamo i valori dati e semplifichiamo:

Sistema

{
I1+I2+I3 = 0
10-5 = 10 I1 - 10 I2
10-4 = 10 I1 - 20 I3
}

Sistema

{
I1+I2+I3 = 0
5 = 10 I1 - 10 I2
6 = 10 I1 - 20 I3
}

Sistema

{
I1+I2+I3 = 0
1 = 2 I1 - 2 I2
3 = 5 I1 - 10 I3
}

Dalla seconda equazione si ricava: I2 = (2 I1 - 1) / 2

Dalla terza equazione si ricava: I3= (5 I1 -3) / 10

Sostituendo nella prima:

I1 + [(2 I1 - 1) / 2 ] + [(5 I1 -3) / 10] = 0

Operando e semplificando: 10 I1 + 10 I1 - 5 + 5 I1 -3 = 0

25 I1 = 8
I1 = 8/25 = 0.32 A (Verso A)
I2 = ( 2 * 0,32 -1 ) / 2 = -0,18 A (Verso B)
I3 = ( 5 * 0,32 -3) / 10 = -0,14 A (Verso B)

Dalla fig. 5.6b si desume che:

E1 Ŕ un generatore

E2, E3 sono utilizzatori attivi.

La tensione fra i nodi A e B puo' essere determinata indifferentemente con rifermineto ad uno qualsiasi dei tre lati. Si ottiene infatti:

V = E1 - R1 I1 = 10 - 10 * 0,32 = 6,8 Volt

V = E2 + R2 I2 = 5 + 10 * 0,18 = 6,8 Volt

V = E4 + R3 I3 = 4 + 20 * 0,14 =6,8 Volt



Giovanni Ceglia
giovanniceglia@xungame.com


Home Page Servizi Soluzioni Articoli Storia Contatti Links English Version



Tutto il materiale qui presente Ŕ © CopyRight Giovanni Ceglia dal 2003, tutti i diritti sono riservati, la copia e la redistribuzione di materiale presente su questo sito, sono vietate ove non espressamente consentito. Eventuali marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari. Giovanni Ceglia - Servizi Informatici, Internet e Hosting, Partita IVA N. 03972320653, Sede Legale in Via Trento N.74 84016, Pagani (Salerno) Italy, E-Mail: giovanni.ceglia@gmail.com, Tutti i contatti sono reperibili su: Ceglia.TEL.